Interreg Greece - Italy - AI SMART

Interreg Greece - Italy - AI SMART

Info inerenti il progetto:

  Nome:  AI SMART  – "Adriatic Ionian Small Port Network"

  Durata:  36 mesi (01.07.2019 – 11.07.2022 salvo proroghe)
  Programma: Interreg Italy – Greece
  Priorità 3 - Cross Border and Sustainable Transport System
  Finanziamento: € 17.250.000
  Budget: Regione Puglia € 8.710.000

Il Progetto AI SMART rientra nell'asse Prioritario 3, finalizzato a favorire l'uso di energie alternative e soluzioni green nei trasporti e incentivare il traffico merci e persone con investimenti, anche strutturali, nei settori del trasporto aereo, navale e mobilità urbana sostenibile e con soluzioni ICT.

Il progetto AI SMART è un progetto di cooperazione europea.

I progetti di cooperazione hanno lo scopo di condividere esperienze, idee e know-how e politiche nell'ambito Obiettivi Specifici definiti dal Programma e in coerenza con le strategie europee di sviluppo sostenibile e coesione sociale e territoriale.

Il progetto AI SMART è un progetto strategico.
I progetti strategici hanno lo scopo di promuovere innovazioni rilevanti per le politiche, nonchè effetti di lunga durata e di ampia portata, che, pertanto, persistono oltre la durata del progetto. Essi puntano a garantire interventi e azioni in grado di contribuire alle politiche europee, nazionali e regionali.
 
Obiettivo generale
Il Progetto AI SMART mira all'implementazione e allo sviluppo di una rete portuale comune in area adriatico-ionica; tale rete è fondata sul concetto di "porto intelligente, verde e integrato" e orientata a collegare i piccoli porti dei Paesi transfrontalieri coinvolti.
In dettaglio, il progetto promuoverà lo sviluppo del trasporto marittimo di corto raggio, inteso come parte delle rotte intermodali; ciò consentirà lo sviluppo di modalità sostenibili di trasporto, in accordo con gli obiettivi della Strategia Europea 2020 per una crescita intelligente che valorizzi le risorse naturali e paesaggistiche dell'entroterra.
 
Obiettivi specifici
Incrementare la competitività delle regioni coinvolte, lavorando lungo tre direttrici:

- innalzare la qualità dei servizi portuali forniti agli utenti;
- creare servizi turistici integrativi che puntino sulla qualità;
- potenziare la sensibilizzazione riguardo l'importanza della rete portuale locale a sostegno del settore marittimo (trasporto marittimo multimodale e valorizzazione della pesca).

Le principali fasi e attività del progetto sono le seguenti:
- mappatura dei servizi portuali offerti dalla rete dei porti minori regionali e loro messa in rete;
- mappatura dei servizi di trasporto multimodale del territorio con particolare attenzione alla connessione porto turistico - città;
- implementazione di una piattaforma unica (Grecia-Italia) di erogazione di servizi informativi inerenti i diversi servizi di collegamento delle due nazioni transfrontaliere;
- realizzazione di interventi non infrastrutturali (implementazione e apposizione di pannelli turistici informativi su lato Grecia e lato Italia presso i piccoli porti coinvolti);
- realizzazione di interventi infrastrutturali di riqualificazione presso i porti di Mola di Bari e di Otranto per il versante italiano e i porti di Mytikas, Nydri e Nafpaktos per il versante greco;
- realizzazione di una matrice delle priorità di intervento sulla rete dei porti minori quale strumento di governance per le regioni in materia di sviluppo dei porti locali;
- attivazione del servizio di collegamento veloce a livello marittimo tra Otranto e Corfù.

Struttura dei pacchetti di attività di progetto con indicazione delle macro-azioni

ATTIVITÀ ORIZZONTALI

WP1 Gestione e Coordinamento del progetto
WP2 Comunicazione e diffusione risultati
WP6 Diffusione dei risultati al di fuori dell'area eleggibile del Programma

 

ATTIVITÀ TECNICHE

WP3  Analisi legislativa e documentale di contesto in entrambi i paesi per i settori del trasporto marittimo e pesca. Mappatura dei servizi
WP4 Costruzione della matrice di interventi-Realizzazione di Interventi infrastrutturali/non infrastrutturali
WP5 Implementazione della piattaforma ICT AI SMART Attivazione servizi pilota

 

Le attività trasversali saranno quelle volte a garantite la comunicazione e promozione delle principali azioni da avviare nell'ambito del Progetto; inoltre, può essere considerata ulteriore attività trasversale la costante attività di monitoraggio fisico e finanziario, così come previsto dal programma.

Partner:

  Regione Puglia;
  Regione delle Isole Ioniche;
  Regione dell'Epiro;
  Regione della Grecia Occidentale.

Contatti:

aismart@regione.puglia.it
r.labellarte@regione.puglia.it
matilda.mali@poliba.it


Aggiornamenti
Si rende noto che con Determinazione 009/0017 del 04/02/2020 del Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e paesaggio della Regione Puglia è stata avviata una Manifestazione di Interesse per l'individuazione dell'operatore economico a cui affidare, ai sensi dell'art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., il servizio di "comunicazione a supporto del progetto AI Smart" - INTERREG V-A Grecia-Italia 2014/2020.
 
La procedura si svolgerà interamente sulla piattaforma telematica EMPULIA.
 
Il termine per la presentazione delle proposte scadrà il 18/02/2020 ore 13:00
 
********************************************************************************************************************************
 
Si rende noto che, con Determinazione 009/0021 del 10/02/2020 del Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e paesaggio della Regione Puglia è stata avviata una Manifestazione di Interesse per l'individuazione dell'operatore economico a cui affidare, ai sensi dell'art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., il servizio di "Supporto alla gestione finanziaria del Progetto AI SMART- Adriatic Ionian Small Port Network"  - INTERREG V-A Grecia-Italia 2014/2020.
 
La procedura si svolgerà interamente sulla piattaforma telematica EMPULIA.
 
Il termine per la presentazione delle proposte scadrà il 25/02/2020 ore 13:00.
 
 
Il Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e Paesaggio rende noto che nell'avviso esplorativo per manifestazione di interesse prot. n. 009/1129 dell'11/02/2020 alla lett. B) Requisiti di idoneità professionale dell'Art. 4 del documento "AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE", pagina 3, è stata riportata la previsione che "… i componenti del gruppo di lavoro proposto per l'espletamento dell'incarico devono essere […] abilitati all'esercizio della professione nonché iscritti al momento della partecipazione alla gara, al relativo albo professionale…".
 
Per l'effetto, il nuovo termine per la presentazione della manifestazione di interesse, secondo le modalità previste dell'avviso esplorativo prot. n. 009/1129 dell'11/02/2020, è fissato alle ore 12:00 del giorno 02/03/2020.
 
 
ultimo aggiornamento: ven, 21 febbraio 2020 @ 14:43

Foto del kick-off meeting


    Foto del kick-off meeting

ultimo aggiornamento: lun, 27 gennaio 2020 @ 11:50

Slider Interreg greece

1 / 9
2 / 9
3 / 9
4 / 9
5 / 9
6 / 9
7 / 9
8 / 9
9 / 9
 
ultimo aggiornamento: lun, 27 gennaio 2020 @ 11:55